marco valenti scrive

marco valenti scrive

18 maggio 2013

Trenet





Louis Charles Auguste Claude Trenet è nato il 18 maggio del 1913.

È stato uno straordinario
compositore di canzonette francese. Canzonette talmente belle da diventare famosissime ed essere state reinterpretate e ricantate da tanti anche fuori dalla Francia

Per esempio Franco Battiato in “fleurs” interpreta Che cosa resta, Paolo Conte e Sergio Cammariere hanno dato versioni raffinatissime de Il mare.

Reputo Charles Trenet un grande.


Oggi che sono cento anni che è nato ascoltate qualche sua canzone.

La mer Qu'on voit danser le long des golfes clairs
A des reflets d'argent
La mer
Des reflets changeants
Sous la pluie
La mer
Au ciel d'été confond
Ses blancs moutons
Avec les anges si purs
La mer bergère d'azur
Infinie
Voyez
Près des étangs
Ces grands roseaux mouillés
Voyez
Ces oiseaux blancs
Et ces maisons rouillées
La mer
Les a bercés
Le long des golfes clairs
Et d'une chanson d'amour
La mer
A bercé mon coeur pour la vie

3 commenti:

  1. Chi canta Lino Banfi? Molti francesi amano l'accento italiano, dicono che faccia cool, io lo detesto. Mi ricorda l'infanzia Parigina, viva Charles Trenet che canta le sue canzoni,purché le canti in originale, non mi piace quando le reinterpreta in versione swing.
    Sei forte Marco Valenti. Abbiamo molti filtri in comune con cui analizziamo la realtà.
    Anonimissimo, ho già troppa pubblicità ;-)

    RispondiElimina
  2. Non rispondo (quasi) mai ai commenti ma stavolta, ringraziando Anonimissimo, spezzo una lancia per lo swing e una, a prescindere dal suo francese, per Paolo Conte.
    P.S.: prestami un po' di pubblicità se ne hai troppa. :-)

    RispondiElimina

Costretto al test di verifica dal proliferare di spam. Mi spiace. Spero molto in tanti commenti e spero che, a prescindere dal fatto che non vengano moderati da me, siano di buon gusto e vengano firmati. Buona lettura e buon commento a tutti.